Cheaper Alternative To Ray Ban Wayfarer

Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, o Iron Sky 2 di Timo Vuorensola, film di guerra come The Painted Birddi Vaclav Marhoul e di crimine comeAmerican Animals di Bart Layton tra gli altri. Eppure è come vampiro capace di risvegliare gli istinti più bassi che ci piace ricordare Udo Kier, tra sangue, tenebre e nudità di un cinema al limite dell’orrore.Nato a Colonia durante la seconda guerra mondiale, Udo Kier viene salvato insieme alla madre dall’ospedale distrutto da un bombardamento che non risparmierà, invece, il padre.A 18 anni si trasferisce a Londra per imparare l’inglese ma poi finisce per prendere corsi di recitazione. Così gli viene offerto il ruolo di gigolò dal regista Michael Sarne per il suo film Road to Saint Tropez (1966).

Christine McPherson è di Sacramento ed è un’ambiziosa liceale all’ultimo anno. Sogna un’esistenza diversa in una città della costa orientale tra i grattacieli, i college e la cultura cosmopolita. Per essere accettata in un college, però, deve accumulare anche alcuni crediti extracurriculari, così decide di entrare a far parte di un club di teatro.

Easy Money (la traduzione inglese di “Snabba Cash”) intreccia le storie di tre giocatori chiave legati ad un anello del traffico della droga svedese. Lo studente d’economia JW (Joel Kinnaman) si innamora di una ereditiera sexy mentre vive una doppia vita in cui si mescola con l’élite benestante di Stoccolma. Per mantenere la facciata del suo stile di vita, viene attirato nel mondo criminale.

Ed ecco il risultato: un film inutile, insulso e con una regia, una recitazione e una trama inesistenti. Una vera e propria presa per i fondelli nei confronti del pubblico nonch un e mezzo di inutilit assoluta. Non fa ridere, volgare e basta ed una volgarit totalmente gratuita.

Il funzionamento del tool dell’hacker “etico”, così si è definito Inti De Ceukelaire su Twitter, ricorda in parte il controverso Graph Search, il motore di ricerca lanciato nel 2013 da Facebook che aveva sollevato qualche perplessità sulla privacy degli utenti. Il sito creato dall’hacker, dal design essenziale, consente ai curiosi anche di personalizzare la ricerca. Stalkscan mette a disposizione infatti diverse categorie attraverso cui sbirciare tra le informazioni pubbliche, tra cui figurano, come detto, soprattutto le foto, i video, i post, e i commenti.

E non bisogna dimenticare l’uso della k al posto del gruppo ch, che permette di risparmiare un carattere. Questa abitudine diventata molto diffusa, e la k viene utilizzata anche al di fuori degli SMS, anche al posto della semplice c, diventando cos una caratteristica tipica e propria del linguaggio giovanile (capita, per esempio, di vedere scritte sui muri come okkupiamo la skuola).Altro canale di comunicazione tipico quello delle scritte sui muri. Esso abbraccia una fascia pi ristretta di persone, ed caratterizzato, oltre che da un linguaggio specifico, anche da grafie talvolta molto difficili da comprendere.

Leave a comment